Coppa Ticino: 1a partita girone Sopraceneri

 VR
0

 

Saleggi, 15.12.2017

 

Dopo la conclusione del girone di andata del campionato, le gOld si tuffano in Coppa Ticino affrontando nel derby la SFG Locarno. La squadra sopperisce molto bene ad alcune assenze e ripropone la solidità nelle battute che ha contraddistinto questa prima parte di stagione.

Nel primo set l’attenzione in ricezione e l’efficacia negli attacchi permette alle giocatrici della SPVM di tornare a giocare con la serenità auspicata, l’accelerazione di Beba#18 in battuta sul finire del set sigla un comodo 25 -13 per la SPVM.

Nella seconda frazione ci pensa Nadia #9 a scavare il solco necessario a gestire il risultato anche se sul finire del set alcuni servizi  mettono in difficoltà le gOld e, complice anche una certa imprecisione in attacco nonsi riesce a chiudere il set con la necessaria tranquillità. Le gOld, dopo il time-out, bloccano il pericoloso riavvicinamento delle giovani ragazze del Locarno grazie alla solidità e freddezza al servizio di Marica #5 e concludono con un 25 a 21 a proprio favore.

Memori del derby di campionato, le ragazze della SPVM rientrano in campo con il giusto piglio agonistico e decise a proporre il proprio gioco supportato dalle alzate di Roby#10. Dopo un inizio equilibrato, la squadra propone nuovamente attacchi efficaci. L’allungo decisivo a metà set grazie ai servizi mirati di Nicole #6, stimolata dalla gradita sorpresa della presenza degli ultrà-gOld. Sul finire del set fa la sua apparizione in campo la nostra Selene #7,  assente per maternità. Dimostra subito di non aver perso il contatto con i punti che contano … è suo il perfetto ace in battuta che sancisce il risultato finale del 3° ed ultimo set: 25 a 16.

Oltre al citato ritorno da segnalare anche il positivo debutto in questa stagione della giovane Lisa #13 che ben si è mossa a rete.

La prima parte della stagione finisce qui, grazie di cuore alle ragazze per il grande impegno e per gli ottimi risultati sin qui raggiunti. Un sentito grazie anche al nostro pubblico affezionato che ci segue con correttezza e costanza.

 

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *